Top
Difendere l’ambiente e la bolletta - Roma 27 e 28 novembre - Energia Media
fade
7180
post-template-default,single,single-post,postid-7180,single-format-standard,eltd-core-1.0,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Difendere l’ambiente e la bolletta – Roma 27 e 28 novembre

Difendere l’ambiente e la bolletta – Roma 27 e 28 novembre

Diffuso il documento di critiche alla SEN e proposte per il Piano energia e clima 2030 con cui gli Amici della Terra apriranno la IX Conferenza Nazionale sull’Efficienza Energetica lunedì 27 e martedì 28 novembre 2017

A questo link 

Nel pieno del dibattito sui contenuti della nuova SEN, emanata dal Governo nella scorsa settimana, gli Amici della Terra organizzano la tradizionale due giorni sull’efficienza energetica.

Proprio al fatto che l’efficienza energetica non costituisca più la priorità per la nuova SEN sarà dedicata l’apertura dei lavori, lunedì mattina, con un dibattito in cui si alterneranno voci critiche e pareri favorevoli, che sarà introdotto da Monica Tommasi e dalle relazioni di Nino di Franco dell’ENEA, Alessandro Blasi della IEA e Dario Di Santo di FIRE.

Nel pomeriggio si affronterà il tema degli usi efficienti del vettore elettrico, la conclusione del processo di liberalizzazione e la riforma tariffaria. I lavori saranno conclusi da Guido Bortoni, Presidente dell’Autorità per l’Energia. Alle 17.00 un focus con i protagonisti della proposta di Imposta sulle Emissioni Aggiunte (ImEA) – la terza via tra ETS e Carbon Tax.

La terza sessione, nella mattinata di martedì 28 novembre, affronterà il tema dei combustibili alternativi per la mobilità sostenibile, in una fase di acceso confronto tra i sostenitori delle diverse soluzioni, che vedono sul campo la mobilità elettrica e il rilancio di quella a metano, compresso e liquido. Ai lavori parteciperanno, tra gli altri, Riccardo Nencini, vice ministro dei Trasporti e Raffaele Tiscar, capo di gabinetto del Ministero Ambiente.

Altrettanto di attualità i temi del secondo pomeriggio, a conclusione della conferenza. Economia circolare e gestione dei rifiuti, con il nodo cruciale del recupero di energia tramite trattamento termico, nei suoi aspetti tecnologici e ambientali. Verrà presentata la campagna “Zero Sprechi” promossa dagli Amici della Terra.

 

 

Fonte: Comunicato Stampa 

23 novembre 2017

Print Friendly, PDF & Email
Energia Media