Top
Energy e Utility: sfide e opportunità per le imprese innovative - Firenze, 26 gennaio 2018 - Energia Media
fade
7278
single,single-post,postid-7278,single-format-standard,eltd-core-1.0,flow child-child-ver-1.0.0,flow-ver-1.3,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Energy e Utility: sfide e opportunità per le imprese innovative – Firenze, 26 gennaio 2018

energy-e-utility-firenze-26-gennaio-18-001

Energy e Utility: sfide e opportunità per le imprese innovative – Firenze, 26 gennaio 2018

Energy e Utility: sfide e opportunità per le imprese innovative

26 gennaio 2018

Confindustria Firenze, Via Valfonda, 9

 

La carica innovativa e i profondi mutamenti propri di una Smart City impattano con decisione sullo sviluppo economico del territorio.
La trasformazione dei centri urbani in città intelligenti apre reali occasioni di business per le aziende che sanno offrire tecnologie, servizi e soluzioni smart.

In egual misura serve una governance forte, regole e norme chiare e condivise, una seria pianificazione nell’impiego delle risorse e indirizzi a medio-lungo periodo in grado di garantire continuità nell’azione di chi investe per il miglioramento del settore.
La Smart City promuove tra l’altro un uso efficiente dell’energia, la produzione di fonti rinnovabili per uso domestico, l’integrazione fra reti elettriche e di telecomunicazione, un’attenzione diversa al ciclo dei rifiuti, una precisa strategia nella “manutenzione” del territorio.

Attraverso l’avanzamento tecnologico – pensiamo per esempio a smart meter e a sistemi di monitoraggio sempre più sofisticati – è possibile dare il via a un’azione di sistema, a strategie in grado di guardare a integrazione delle reti e dei servizi con un’analisi dei dati in grado di sviluppare nuovi servizi per i cittadini.

Tecnologie ma pure partenariato pubblico-privato e nuovi modelli di finanziamento. Superata la fase sperimentale, quali opportunità si profilano dunque nei prossimi anni per industria, PA, utility e cittadini?

 

Programma

 

Per iscriverti, compila il seguente form:

 

* indicates required field
Print Friendly
Eventi Energia Media