Top
Sviluppo economico ed efficienza 4.0 - Firenze, 29 settembre 2017 - Energia Media
fade
6689
single,single-post,postid-6689,single-format-standard,eltd-core-1.0,flow child-child-ver-1.0.0,flow-ver-1.3,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Sviluppo economico ed efficienza 4.0 – Firenze, 29 settembre 2017

save-the-date-firenze-29-settembre-2017-001

Sviluppo economico ed efficienza 4.0 – Firenze, 29 settembre 2017

SVILUPPO ECONOMICO ED EFFICIENZA 4.0

Firenze, 29 settembre 2017

Confindustria Firenze, via Valfonda, 9 Firenze

Mondo industriale e Pubblica Amministrazione: obiettivi di crescita per le imprese di Confindustria

Un solido e duraturo sviluppo economico passa anche da serie politiche di efficientamento energetico. Non è un caso che l’Europa abbia indicato quest’ambito quale elemento fondante per le sue politiche di sviluppo, da realizzare attraverso l’ambizioso obiettivo del 20-20-20, quindi entro 3 anni.

 

Efficienza 4.0 e Industria

In Italia, la Strategia Energetica Nazionale prevede che il settore industria giunga a un risparmio di almeno 4milioni di tep nei prossimi anni. Oggi, una fabbrica, sempre più connessa, integrata, “intelligente”, automatizzata e flessibile nei cicli produttivi ha bisogno di essere alimentata da sistemi energetici che siano altrettanto all’avanguardia, performanti, sostenibili e, dunque, efficienti da un punto di vista economico e ambientale. Industria 4.0 ed efficienza energetica divengono un binomio inscindibile per aumentare la competitività e per affrontare nel migliore dei modi le sfide del futuro in un mercato senza confini né di spazio né di tempo. Nel nostro Paese, i risultati positivi si alternano a criticità non ancora superate. Se le oltre 15mila diagnosi energetiche di aziende, record europeo, fanno ben sperare per il futuro, esistono ancora ostacoli culturali, normativi e finanziari agli interventi di efficientamento.

 

Efficienza 4.0 e Pubblica Amministrazione

Nei recenti rapporti di Enea, Confindustria e RSE ci si è soffermati inoltre su due temi in particolare: building privati e riqualificazione di immobili della Pubblica Amministrazione. L’evento del 29 settembre guarderà anche al rapporto tra efficienza energetica e PA, analizzando una serie di tematiche contenute nei rapporti: recupero antisismico, digitalizzazione (introduzione IoT e Smart Meter), revisione criteri relativi a detrazioni fiscali, finanza agevolata.

Semplificazione, armonizzazione e facilitazione all’accesso al credito possono diventare elementi di forza per promuovere l’efficienza, con impatti positivi non solo sui consumi e sull’ambiente ma anche sulla crescita di realtà imprenditoriali che mettono l’efficienza al centro della loro attività.

 

Programma

 

 

Presentazioni

Sviluppo Economico ed Efficienza 4.0 – Giuseppe Meduri, Presidente Sezione Energia Confindustria Firenze

Sviluppo Economico ed Efficienza 4.0 – Scenario di riferimento – Elena Bruni, Settore Energia Confindustria

Soluzioni innovative per le città digitali – Stefano Lorenzi, Responsabile E-City ENEL E-Solutions

Efficienza 4.0 e PA – Gabriele Susanna, Direttore Direzione Efficienza ed Energia termica GSE

Efficienza 4.0 e Industria – Ilaria Bertini, Direttore Aggiunto Unità Tecnica Efficienza Energetica (UTEE) Enea

Sviluppo Economico ed Efficienza 4.0 – Massimo Pagani, Ekogrid Italy

Sviluppo Economico ed Efficienza 4.0 – Paolo Giacchero, Marengo Group

Efficientamento energetico 4.0 – Marco Rota, Siemens

Ecomondo Key Energy – Lucia Gurnari, Ecomondo Key Energy

 

 

 

 

 

Print Friendly
Energia Media